TOP-MENU

Marialucia Palmitessa

TIRO A VOLO. #FASE2: MARIALUCIA PALMITESSA

Bronzo ai Giochi del Mediterraneo a Tarragona 2018 e campionessa del Mondo Junior a Mosca l’anno precedente, la tiratrice della Nazionale di Fossa Olimpica Marialucia Palmitessa torna con le giuste precauzioni alla sua passione: rompere i piattelli. La tiratrice della Polizia di Stato ci racconta il suo ritorno sul campo di tiro “in questa fase iniziale di riapertura mi sento di dover ringraziare le autorità, la Federazione Tiro a Volo ed i gestori dei campi che ci stanno permettendo di ritornare a svolgere la nostra passione ed il nostro lavoro a piccoli passi. Un pensiero speciale va a tutto il personale sanitario ed ai Corpi dello Stato che continuano incessantemente a combattere questo virus per proteggere la nostra salute.”

La quarantena è stato un momento molto difficile “non è stato semplice cambiare la routine di anni ed anni fatta di passione e lavoro, il ritorno sul campo è stato emozionante, mi mancava tutto: l’adrenalina, la concentrazione, rompere il piattello con qualsiasi condizione meteorologica, pioggia, vento e sole cocente.” La responsabilità sarà la luce che dovrà accompagnarci in questi giorni che ci riporteranno alla normalità “ora più che mai è richiesta prudenza e senso di responsabilità da parte di tutti noi per garantire e mantenere le libertà di tutti, guadagnandoci giorno dopo giorno una nuova rinascita.”

Sulle pedane ora spera che a breve possano tornare tutti gli appassionati “l’augurio più bello è quello di potervi rivedere tutti presto sui campi da tiro per divertirci e soprattutto per abbracciarci.” (fonte FITAV)