TOP-MENU

TIRO A VOLO. GRAN PREMIO INTERNAZIONALE JUNIORES

TIRO A VOLO. GRAN PREMIO INTERNAZIONALE JUNIORES: BUONA LA PARTENZA DEGLI AZZURRINI DI SKEET E FOSSA

Sono stati sbriciolati oggi al “Salola Shotgun Ranges” di Orimattila (Fin) i primi 50 piattelli validi per la fase di qualificazione del 10° Gran Premio Internazionale Juniores. Ottime le risposte dei tiratori azzurri sia per la Fossa Olimpica che per lo Skeet. Proprio nel Trap la classifica parziale vede in testa il terzetto italiano composto da Nino Cuomo che divide la prima posizione con Lorenzo Ferrari, entrambi autori di una prestazione da 47/50, segue in scia Daniele Flammini ad un solo piattello di distanza dai due con 46/50. Nel comparto femminile è grande la fiducia per il proseguo della gara e per un più che auspicato approdo in finale delle nostre Giulia Grassia, 3^ in graduatoria grazie al suo 40/50, Gaia Ragazzini, 4^ con due soli piattelli in meno (38/50) e Diana Ghilarducci, andata a riposo con il punteggio di 36/50 ed un buon 6° posto. Buone le prestazioni anche dei due skettisti agli ordini del Tecnico Federale Andrea Filippetti, Matteo Chiti chiude infatti la prima frazione di gara con due ottimi 24/25 e 23/25 valevoli per il 7° posto con un complessivo 47/50, mentre Filippo Boncompagni rimane in scia dei primi posti, sbagliando solo quattro piattelli, con il totale di 46/50; primo posto per il finlandese Eetu Kallioinen autore di un quasi impeccabile 49/50. I nostri tiratori dovranno mantenere salda la concentrazione nella giornata di domani e dopodomani quando avranno di fronte gli ultimi 75 piattelli per ottenere il pass per le finali in programma nel pomeriggio di sabato 14 Luglio.

LA SQUADRA AZZURRA DI SKEET Men: Filippo Maria Boncompagni (Fiamme Oro) di San Casciano Val di Pesa (FI), Matteo Chiti (Carabinieri) di Pistoia (PT). Tecnico: Andrea Filippetti

LA SQUADRA AZZURRA DI FOSSA OLIMPICA Men: Nino Cuomo (Fiamme Azzurre) di Cancello ed Arnone (CE), Lorenzo Ferrari (Fiamme Oro) di Provaglio D’Iseo (BS), Daniele Flammini (Carabinieri) di Teramo (TE). Ladies: Diana Ghilarducci (Marina Militare) di Viareggio (LU), Giulia Grassia (Esercito) di Modena (MO) , Gaia Ragazzini (Tav Conselice) di Lavezzola (RA). Tecnico: Antonello Iezzi

PROGRAMMA Venerdì 13 luglio Gara Skeet & Trap (50 piattelli) Sabato 14 luglio Gara Skeet & Trap (25 piattelli) Finale Skeet & Trap Domenica 15 luglio Gara Mixed Team Trap Finale Mixed Team Trap. (Fonte FITAV)

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.