TOP-MENU

il presidente Rossi con il vicepresidente della Federazione Egiziana Adham Omar, il principe Saud Al Saud ...

TIRO A VOLO. IL PRESIDENTE ROSSI AL TAV LAZIO ALLA VIGILIA DEL MONDIALE DI ELICA

Ha voluto salutare e accogliere personalmente gli atleti di tutto il mondo che hanno raggiunto il TAV Lazio per partecipare al Campionato del Mondo di Elica. Il presidente federale Luciano Rossi ha raggiunto ieri i campi di Via Tiberina 204, km 2, che il prossimo fine settimana ospiteranno il Mondiale di Elica, per dare a tutti il benvenuto. Rossi ha incontrato partecipanti e organizzatori, complimentandosi con questi ultimi per le migliorie messe a punto alla struttura e manifestando loro la vicinanza e l’impegno di tutta la FITAV a sostegno di una competizione sportiva di tale rilevanza. Particolarmente sentito il breve incontro con Marco Lorenzoni, vicepresidente del TAV Lazio e con la signora Gabriella Lorenzoni, che ha personalmente curato ogni dettaglio per rendere la struttura perfetta per l’evento.

I circa 270 tiratori che parteciperanno alla gara provengono infatti da Argentina, Arabia Saudita, Australia, Brasile, Egitto, Francia, Giappone, Gran Bretagna, Italia, Malta, Portogallo, Russia e Stati Uniti. Ma non è da escludere che entrino in gara rappresentanze di altri Paesi, considerato che la formula è Open.

Nella foto di copertina vediamo il presidente Rossi con il vicepresidente della Federazione Egiziana Adham Omar, il principe Saud Al Saud, il presidente della Commissione Tecnica Egiziana Claude Fattal, Alessandro Nicotra di San Giacomo, Marco Lorenzoni e la signora Gabriella, Carlo Tarchini. Presente sul campo anche il principe Benedetto Barberini, Commissario Tecnico della squadra azzurra di Para-Trap. (Fonte FITAV)

,