TOP-MENU

TIRO A VOLO. IV EMIR CUP

TIRO A VOLO. IV EMIR CUP: DOMINIO ITALIA NEL MIXED TEAM

Le gare del Mixed Team di Trap e Skeet della quarta edizione della Emir Cup hanno visto il dominio assolto dei colori azzurri. I teams italiani hanno conquistato cinque delle sei medaglie in palio, lasciando ben poco alle altre nazioni in gara.

Iniziando da quella di Fossa Olimpica, il massimo degli onori se lo sono assicurati Silvana Stanco (Fiamme Gialle) di Winterthur (SUI) e Fabio Sollami di Caltanissetta. I due hanno dominato entrambe le fasi della competizione, chiudendo le tre serie di qualifica con il totale di 145/150 e la finale con 44/50. Ad insidiare maggiormente la loro scalata alla vetta è stato il duo formato da Federica Caporuscio (Carabinieri) di Roma e Andrea Guarnieri di Novara, secondi in qualifica con 142/150 (+1) e secondi in finale con 51/60. Terza la squadra di Isabella Cristiani (Marina Militare) di San Giuliano Terme (PI) e Manuel Casadio di (Fiamme Azzurre) di Ragone (RA). I loro punteggi sono stati 142/150 (+0) nella prima fase e 33/40 nella seconda. Buono il piazzamento del quarto team azzurro entrato in finale, quello formato da Fiammetta Rossi (Fiamme Oro) di Foligno e Simone Spina (Fiamme Azzurre) di Ascoli Piceno, quarti con 141/150 in qualifica e 27/35 in finale.

Passando allo Skeet, a salire sul gradino più alto del podio è stato il team formato da Chiara Di Marziantonio (Esercito) di Cerveteri e Valerio Palmucci (Fiamme Oro) di Fiano Romano (RM). I due azzurri si sono qualificati per la finale con il punteggio di 144/150, migliore della gara, ed hanno poi mantenuto il comando fino ad aggiudicarsi l’oro con lo score di 55/60 nella serie decisiva. Sul secondo gradino del podio la squadra formata da Francesca Del Prete (Fiamme Oro) di Cisterna di Latina (LT) e Cristian Ciccotti (Carabinieri) di Roma, rientrati tra i migliori sei grazie al 138/150 realizzato in qualifica ed al 51/60 della finale. Terzi i kuwaitiani Shaikhah Al Rashidi ed Abdelaziz Alsaad con 136/150 e 41/50. Peccato per Sara Bongini di Impruneta (FI) e Leonbruno Cavaliere (Fiamme Oro) di Roma, quarti con 140/150 e 31/40.

“Mi complimento con i nostri ragazzi, che hanno ben figurato, e con tutti i partecipanti – ha commentato il Presidente Fitav Luciano Rossi che ha assistito ad entrambe li finali in compagnia dell’Ambasciatore del Kuwait in Italia Sheik Ali Khaled Al Jaber Al Sabah, ispiratore insieme al Tav Umbriaverde di questa competizione intitolata all’Emiro del Kuwait Sheik Al-Ahmad Al-Jaber Al-Sabah – Un plauso va anche al Comitato Organizzatore che ha saputo portare in Italia ed in Umbria atleti, tecnici e dirigenti da 32 Paesi. Grazie ad eventi come questo contribuiamo all’immagine vincente del nostro Paese e del Tiro a Volo italiano”.

Oggi e dopodomani le pedane del Tav Umbriaverde saranno a disposizione degli specialisti di Skeet e Double Trap per gli allenamenti liberi, mentre venerdì 11 maggio affronteranno quelli ufficiali prima delle gare, in programma sabato 12 e domenica 13 maggio.

RISULTATI Mixed Team Fossa Olimpica: 1^ Silvana Maria STANCO (ITA) – Fabio SOLLAMI (ITA) 145/150 – 44/50; 2^ Federica CAPORUSCIO (ITA) – Andrea GUARNIERI (ITA) 142/150 (+1) – 39/50; 3^ Isabella CRISTIANI (ITA) – Manuel CASADIO (ITA) 142/150 – 33/40; 4^ Fiammetta ROSSI (ITA) – Simone SPINA (ITA) 141/150 (+1) – 27/35; 5^ Charlotte HOLLAND (GBR) – Steven SCOTT (GBR) 141/150 – 22/30; 6^ Ekaterina RABAYA (RUS) – Nikita EGOROV (RUS) 139/150 – 18/25.

Mixed Team Skeet: 1^ Chiara DI MARZIANTONIO (ITA) – Valerio PALMUCCI (ITA) 144/150 – 55/60; 2^ Francesca DEL PRETE (ITA) – Cristina CICCOTTI (ITA) 138/150 (+5) – 51/60; 3^ Shaikhah AL RASHIDI (KUW) – Abdulaziz ALSAAD (KUW) 136/150 (+2) – 41/50; 4^ Sara BONGINI (ITA) – Leonbruno CAVALIERE (ITA) 140/150 – 31/40; 5^ Simona SCOCCHETTI (ITA) – Nasser AL ATTIYA (QAT) 138/150 (+6) – 22/30; 6^ Marina BELIKOVA (RUS) – Nikolay ABUZAROV (RUS) 136/150 (+1) – 12/2 (Fonte FITAV)

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.