TOP-MENU

tiratore tiro a volo

TIRO A VOLO. LA GIOIESE ESPLODE CON IL GP DEI GIOVANI

Sale la temperatura dello sport agonistico di interesse nazionale ed il prossimo fine settimana sarà uno di quelli più impegnativi dell’anno.

Tanti gli appuntamenti che, da nord a sud, impegneranno i migliori specialisti del nostro Paese. Quello più colorato sarà quello del 1° Gran Premio del Settore Giovanile in programma al Tav Gioiese di Gioia del Colle (BA). Le pedane dell’impianto pugliese verranno prese letteralmente d’assalto da una armata composta da 234 aspiranti campioni di 17 (stando ai dati raccolti dal Coordinatore Nazionale Alberto di Santolo e inviati dai Delegati Regionali, ndr), bel 8 in più rispetto alla stessa gara dello scorso anno quando furono 226 da 15 realtà territoriali.

Nel dettaglio saranno 186 in gara nella Fossa Olimpica e 48 nello Skeet. “Ci prepariamo ad assistere all’ennesimo spettacolo di sport, amicizia e colore tipico del nostro Settore Giovanile – ha commentato il Vice Presidente Paolo Fiori che ha già confermato la sua presenza al Tav Gioiese – I Giovani sono la nostra migliore speranza per il futuro e, specialmente in un momento come questo, meritano tutto il nostro appoggio e le nostre attenzioni”.

Da livello massimo di attenzione anche la Finale del Campionato Italiano di Fossa Universale in programma al Tav Umbriaverde-Todi di Massa Martana (PG), sulle cui pedane il Commissario Tecnico della Specialità Sandro Polsinelli si aspetta di incontrare tutti i migliori tiratori della nazione per la corsa agli scudetti 2020. Identica aspettativa anche per Paolo Pozzati, CT azzurro del Tiro Combinato che sulle pedane umbre del Tav Piancardato di Collazzone (PG) vedrà sfilare tutti i pretendenti ai titoli di Campione Italiano della specialità “doppia” (si gareggia con sovrapposto e con carabina).

Non meno impegnativo sarà anche il Gran Premio di Compak Sporting che chiamerà in pedana i tiratori del CT Veniero Spada. In questo caso per affrontare i 100 piattelli della competizione si divideranno in quattro impianti: Le Tre Piume di Agna (PD), Orvieto Shooting Range di Orvieto (PG), Principe di Sangro di San Severo (FG) e Saccolino di Siracusa (SR). Insomma, anche questo weekend ce ne sarà per tutti i gusti. (Fonte FITAV)