TOP-MENU

TIRO A VOLO. MALTA

TIRO A VOLO. MALTA: NELLO SKEET MASCHILE BRONZO PER ROSSETTI

Gabriele Rossetti conquista il bronzo nella Terza Prova di Coppa del Mondo in svolgimento a Malta. Il poliziotto di Ponte Buggianese, Campione Olimpico a Rio 2016 e Campione del Mondo in carica grazie all’oro centrato nella rassegna iridata dello scorso anno a Mosca, è salito sul podio dimostrando per l’ennesima volta il suo immenso talento. In una gara pesantemente condizionata dal forte vento che ha sferzato le pedane in questi giorni, l’azzurro è riuscito a conquistare il sesto dorsale della finale con il punteggio di 121/125 +1 in qualifica ed ha poi risalito la classifica fino alla terza posizione con il punteggio di 45/50. Meglio di lui solo il bicampione olimpico statunitense Vincent Hancock, oro con 56/60, e l’egiziano Azmy Mehelba, d’argento con 54/60. “E’ stata una gara davvero difficile – ha commentato Rossetti – Il vento era davvero forte ed alcuni piattelli mi sono scappati da sotto il naso prendendo delle traiettorie assolutamente imprevedibili. Fortunatamente l’esperienza mi ha permesso di recuperarne qualcuno e di arrivare comunque a podio” Lontani dalla vetta gli altri due italiani in gara. Dopo il 46 di ieri Riccardo Filippelli (Esercito) di Pistoia oggi non è riuscito a restare incollato al gruppo di testa e, seppur con un prestazione in crescendo iniziata con un 22/25 e proseguita con i successivi 23 e 24, si è dovuto accontentare della 37ª posizione con 115/125. Lontanissimo dalla vetta Tammaro Cassandro (Carabinieri) di Capua (CE), già consapevole che il 38/50 di ieri non gli avrebbe dato la possibilità di sperare nella qualificazione. Con il 68/75 concretizzato oggi ha terminato la sua esperienza maltese con lo score di 106 e la 72ª piazza. “Due piazzamenti in finale ed una medaglia di bronzo sono un buon risultato – ha chiosato il Direttore Tecnico italiano Andrea Benelli – Non è stato facile per nessuno gareggiare in condizioni così proibitive, anche se in qualche caso mi aspettavo una reazione un po’ più efficace. Nei prossimi mesi ci aspettano gare molto importanti e sfrutteremo tutto il tempo a nostra disposizione per preparaci al meglio per il nostro obiettivo principale, ovvero il Mondiale in Korea con le prime Carte Olimpiche per Tokio 2020”.

RISULTATI Skeet Maschile:. 1° Vincent HANCOCK (USA) 123/125 – 56/60; 2° Azmy MEHELBA (EGY) 121/125 (+5) – 54/60; 3° Gabriele ROSSETTI (ITA) 121/125 (+1) – 45/50; 4° Anton ASTRAKHOV (RUS) 124/125 – 33/40; 5° Yaroslav STARTSEV (RUS) 122/125 – 26/30; 6° Eric DELAUNAY (FRA) 121/125 (+6) – 16/20; 37° Riccardo FILIPPELLI (ITA) 115/125; 72° Tammaro CASSANDRO (ITA) 106/125. (Fonte FITAV)

,

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.