TOP-MENU

IL TIRO AI CENTRI ESTIVI DEL CONI

TIRO A VOLO. PROGETTO LINEA VERDE: IL TIRO AI CENTRI ESTIVI DEL CONI

E’ stata una giornata speciale quella che hanno vissuto ieri i giovanissimi partecipanti dei Centri Estivi del CONI nel Centro di Preparazione Olimpica dell’Acqua Acetosa. I 150 ragazzi, di età compresa tra 3 e 14 anni, hanno incontrato l’azzurro Daniele Di Spigno, pluricampione mondiale di Double Trap, che ha raccontato loro la sua esperienza di atleta e di tiratore presentando la sua disciplina sportiva. I ragazzi, accompagnati da 16 animatori, hanno seguito con molto interesse la presentazione del poliziotto di Terracina, portacolori delle Fiamme Oro, ed al termine della gli hanno rivolto molte domande inerenti l’origine della sua passione per lo Sport del Tiro a Volo e sui segreti per diventare un grande campione. “Queste iniziative sono davvero lodevoli – ha commentato Di Spigno – Oltre al piacere immenso di poter incontrare tanti bambini, il fatto di poter presentare loro il mio sport ha un significato importantissimo. Ho un figlio anche io e nella mia esperienza di genitore ho notato che sono davvero poche le occasioni in cui si parla di sport ai ragazzi a 360 gradi, facendogli conoscere altre realtà oltre a quelle che, abitualmente, trovano maggiori spazi nel mondo della comunicazione”. Al termine dell’incontro Daniele si è intrattenuto con i ragazzi più grandi, dai 9 ai 13 anni, sfidandoli in una mini gara di Tiro a Volo con l’ausilio di un simulatore di tiro. (Fonte FITAV)

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.