TOP-MENU

videoconferenza del Consiglio Federale

TIRO CON L’ARCO. CONSIGLIO FEDERALE FITARCO: LE DECISIONI DELLA DIRIGENZA

Alla presenza del Presidente Mario Scarzella e del Segretario Generale Marcello Tolu presso gli uffici federali, si è svolta con gli altri dirigenti collegati in video conferenza la 386esima riunione del Consiglio Federale FITARCO.

L’Ordine del Giorno che è stato affrontato nella due giorni di riunione è stato corposo:
1. Approvazione verbale riunione del Consiglio Federale del 29/30 gennaio
2. Comunicazioni del Presidente
3. Ratifica delibere del Presidente Federale
4. Amministrative5. Nomina Commissioni e Gruppi di Lavoro
6. Nomina Delegati Regionali
7. Attività tecnico-sportiva
8. Nuove affiliazioni – Cambi di denominazione sociale – Fusioni/incorporazioni
9. Varie ed eventuali

La riunione è cominciata con l’approvazione all’unanimità del verbale dello scorso Consiglio Federale e si è passati successivamente alle Comunicazioni del Presidente. Tra queste, la lettera inviata a CONI, CIP, FSN ed EPS da parte dell’assessorato allo sport di Bolzano, relativa all’impossibilità di disputare allenamenti ed eventi sportivi in tutta la provincia a causa della pandemia a partire dal 22 febbraio fino a fine mese.

REGOLAMENTO COVID ED EVENTI FEDERALI
Il Consiglio ha successivamente discusso alcune modifiche al regolamento anti-Covid della Fitarco che verrà pubblicato nei prossimi giorni.
Sempre a causa del coronavirus, per quanto concerne i Campionati Italiani Indoor di Rimini, verrà pubblicata a inizio settimana una circolare relativa ad alcune specifiche sulla sicurezza dei presenti alla competizione, che modificherà temporaneamente il regolamento.
Stesso discorso per alcune modifiche necessarie al Calendario Federale, sempre dovute alla situazione pandemica che non permette la normale gestione logistica degli Eventi. A questo proposito subiranno dei cambiamenti di data i Campionati Italiani 3D – Memorial Marco Capelli, che si disputeranno al Lago Laceno (Av), e i Campionati Italiani Targa di Bergamo, questi ultimi suddivisi in due distinti fine settimana.
È stata poi definita la normativa inerente la Fase Nazionale del Trofeo Pinocchio – Memorial Odilia Coccato.

NAZIONALE FITARCO
Numerose novità riguardano anche il programma tecnico delle trasferte internazionali. Considerando le difficoltà nella gestione delle trasferte durante la pandemia, in vista dei giochi di Tokyo, è stato deciso che la Nazionale Olimpica non prenderà parte alle prime due tappe di Coppa del Mondo di Guatemala City e Shanghai, bensì sarà presente alla prima tappa del Grand Prix Europeo di Porec, nel mese di marzo. Per poter partecipare con la massima sicurezza, tutti i presenti dovranno effettuare un tampone tre giorni prima della partenza per la Croazia e un altro tampone al loro ritorno in Italia.
Successivamente gli azzurri saranno impegnati nella seconda tappa del circuito prevista ad Antalya ad inizio aprile e, ad inizio giugno, prenderanno parte agli Europei Targa che saranno ospitati sempre nella città turca.
In tutte queste competizioni che si disputeranno nel Vecchio Continente saranno in gara oltre agli arcieri azzurri del ricurvo, anche gli atleti della divisione compound.

PROTOCOLLO ANTI COVID PER ATTIVITÀ DI BASE
Per permettere alle Società di tornare a svolgere l’attività arcieristica di base con i neofiti la dirigenza ha redatto delle linee guida che per permettano di ripristinare la pratica arcieristica dedicata ai neofiti e ai nuovi tesserati, al momento sospesa a causa del Covid-19. Sarà pubblicata al riguardo apposita circolare.

AMMINISTRATIVE
Dopo la ratifica di tutte le delibere del Presidente, votate all’unanimità, si è passati all’approvazione delle delibere amministrative. Tra queste, tutte le decisioni riguardanti il rinnovamento del sito web Federale e delle caselle mail, il proseguimento del progetto “Plastic Free” per limitare l’uso della plastica nel Centro Tecnico di Cantalupa e negli uffici federali, oltre alla conferma degli stanziamenti per il Progetto promozionale “Arco Senza Barriere”.
Particolarmente rilevanti anche i contributi previsti per la partecipazione dei Comitati Regionali al Trofeo Pinocchio e alla Coppa Italia delle Regioni, cui si aggiungono la copertura delle spese per le trasferte dei Giudici di Gara in occasione degli Eventi Federali, delle riprese video che riguardano tanto le dirette di YouArco quanto le sintesi ed eventuali dirette di Rai Sport dei maggiori eventi Nazionali.
Restando nell’ambito della comunicazione, la dirigenza Fitarco ha confermato la realizzazione, sia cartacea che web, della rivista Arcieri, ha prolungato gli accordi di visibilità con La Gazzetta dello Sport e con l’agenzia di stampa Italpress.
Per quanto concerne le Nazionali, sono stati confermati i consueti supporti economici alle varie attività degli azzurri e ai giovani atleti della Scuola Federale, ha confermato l’acquisto di materiale tecnico per gli atleti, la convenzione con l’Istituto di Medicina dello Sport e la collaborazione con la Scuola dello Sport.
Per quanto riguarda le sponsorizzazioni è stato prolungato fino al termine della stagione 2021 l’accordo con lo sponsor tecnico Kappa ed è stato confermato il supporto dei partner Giesse, Disport, Martin & Miglioranza, Beiter, Fisiowarm e Golden Star.

PROGRAMMI TECNICI NAZIONALI AZZURRE
A causa della pandemia, non avendo la certezza dell’attività che potrà effettivamente essere svolta, è stata previste una variazione di bilancio per quanto concerne i Programmi Tecnici della Nazionale Olimpica, Paralimpica, Compound, Campagna e 3D, Giovanile.

COMMISSIONI FEDERALI E GRUPPI DI LAVORO
La parte conclusiva della riunione ha visto la formazione e composizione delle Commissioni e dei Gruppi di Lavoro che avranno durata annuale che verranno pubblicati sul sito Federale.

IL PROSSIMO CONSIGLIO FEDERALE
Al termine della riunione è stata definita per il mese di aprile l’organizzazione del prossimo Consiglio Federale oltre alla riunione della Consulta Nazionale. In questa occasione verrà anche votato il Bilancio Consuntivo. (Fonte FITARCO)

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.