TOP-MENU

foto di gruppo

TIRO CON L’ARCO. LA LOMBARDIA VINCE IL TROFEO DONI 2020

Il Trofeo Doni 2020 vola in Lombardia che si prende la classifica generale davanti a Veneto e Friuli Venezia Giulia. L’edizione appena conclusa è stata molto diversa rispetto al passato, le gare si sono disputate su sette campi diversi, uno per ogni Regioni partecipante, con gli arcieri che hanno poi caricato sul web i risultati. La gara, di tipo sperimentale, è stata aperta a tutte le categorie non solo ai giovani come successo in passato ed è stata divisa in una prima fase con le frecce di qualifica a cui sono seguiti gli scontri mixed team.

LA CLASSIFICA FINALE – Come detto è la Lombardia a vincere la classifica generale per Regioni con 4740 punti, alle sue spalle si piazza il Veneto con 4550 mentre a chiudere il podio è il Friuli Venezia Giulia con il punteggio di 4538. Fuori dalle prime tre troviamo l’Emilia Romagna, quarta con 4487, la Toscana, quinta con 4476, la Liguria, sesta con 3905, e infine la Calabria, settima con 3018.

I PODI DELLE SINGOLE GARE – Nell’arco olimpico senior mixed team fondamentale in termini di classifica generale la vittoria della Lombardia (Pavone-Azzoni) sul Veneto (Brazzale-Masiero) per 6-2. La finale per il terzo posto va al Friuli Venezia Giulia (Tessaro-Artuso) per 6-2 sulla Toscana (Dell’Orto-Bonari).
Tra gli Junior trionfo dell’Emilia Romagna (Fuschini-Sequi) 6-2 sul Veneto (Barnabò-Lo Porto) nella finalissima, mentre sul terzo gradino del podio sale la Toscana (Venturini-Corraro) grazie al 5-1 sulla Lombardia (Rota-Grazioli).
Tra gli Allievi successo ancora della Lombardia (Savio-Bergamo) che ha la meglio sulla Toscana (Ravoni-Tuci), il bronzo va al Veneto (Dassi-Scarpel) con il 5-3 sull’Emilia Romagna (Rovacchi-Bruscolini)
Tra i Ragazzi l’oro va al Friuli Venezia Giulia (Fiorot-Traverso) vincente 5-1 sul Veneto (Sona-Da Pos). Terzo posto per la Toscana (Pacelli-De Giovanni) con un secco 6-0 sulla Calabria (Poerio Piterà-Catalano).
Nel compound si prende la vittoria la Liguria (Rocca-Godano) grazie al 148-146 in finale sul Veneto (Borella-Sterza), a chiudere il podio è la Calabria (Santaguida-Romeo) con il 141-138 sul Friuli Venezia Giulia (Valent-Della Longa)
Nell’arco nudo altra finalissima vinta dalla Lombardia (Corti-Marraro) per 6-2 sull’Emilia Romagna (Campeggi-Montanari), bronzo alla Toscana (Braccini-Falcone) con il 5-3 sulla Liguria (Capalbo-Zunino). (Fonte FITARCO)

 

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.