TOP-MENU

Elisa Bazzichetta

TIRO CON L’ARCO. LA NAZIONALE COMPOUND RIPARTE A FINE LUGLIO DA ROVERETO

La Nazionale compound dell’Italia è pronta a tornare ad allenarsi in gruppo. Dal 24 al 26 luglio gli arcieri azzurri si ritroveranno a Rovereto, nella splendida struttura del Palakosmos, per il primo fine settimana di allenamenti in gruppo dopo lo stop all’attività agonistica figlio della pandemia di COVID-19. Da mesi gli arcieri italiani hanno cercato di lavorare in solitaria, prima lontano anche dai campi, poi, quando è stato possibile, sulle linee di tiro che abitualmente usano per allenarsi. Un buon modo per farsi trovare pronti nel momento giusto. E quel momento è finalmente arrivato, gli azzurri torneranno al lavoro mettendo nel mirino già la stagione 2021 visto che la World Archery ha annullato tutte le gare internazionali all’aperto di questa stagione, una decisione presa per salvaguardare la salute di tutti gli arcieri del mondo.

I CONVOCATI PER IL RADUNO – A Rovereto arriveranno in totale 18 atleti della Nazionale compound che si alleneranno agli ordini del tecnico Flavio Valesella. Al maschile la scelta è ricaduta su Jesse Sut (Kosmos Rovereto), Elia Fregnan (Compagnia Arcieri del Torrazzo), Valerio Della Stua (Arcieri Solese), Viviano Mior (Kosmos Rovereto), Sergio Pagni (Arcieri Città di Pescia), Alex Boggiatto (Ar.co. Arcieri Collegno), Alberto Simonelli (Fiamme Azzurre), Carlo Bernardini (Arco Sport Roma), Marco Bruno (Arcieri di Volpiano), Andrea Falcinelli (G.s. Vigili Del Fuoco Arezzo) e Federico Pagnoni (Arcieri Montalcino).
Tra le donne sono state convocate Marcella Tonioli (Arcieri Montalcino), Elisa Bazzichetto (Arcieri del Torresin), Irene Franchini (Fiamme Azzurre), Paola Natale (Comp.arc.di Malpaga Bartolomeo Colleoni Bergamo), Sara Ret (Arcieri Cormons), Elisa Roner (Kosmos Rovereto) e Anastasia Anastasio (Marina Militare). (Fonte FITARCO)