TOP-MENU

frecce

TIRO CON L’ARCO. OLIMPIADI, MONDIALI ED EUROPEI, IL LUNGO 2021 DEL TIRO CON L’ARCO

Olimpiadi, Paralimpiadi, tornei di qualificazioni per le gare a cinque cerchi, Campionati Mondiali targa, Campionati Europei outdoor e indoor, Campionati Mondiali giovanili e poi tutte gli eventi federali. La stagione 2021 del tiro con l’arco nazionale e internazionale si annuncia ricchissima di eventi dopo che il 2020 è stato quasi totalmente bloccato dalla pandemia di COVID 19. Il calendario è stato ufficializzato nelle scorse ore, ma potrà subire variazione a seconda dell’andamento dell’emergenza sanitaria in Italia e nel mondo.

IL CALENDARIO INTERNAZIONALE – La stagione internazionale del tiro con l’arco prenderà il via il 22 febbraio con i Campionati Europei Indoor a Capodistria in Slovenia, competizone che si concluderà il 27 dello stesso mese. Sarà il preludio ad una ricchissima stagione all’aperto con gli arcieri in campo dal 16 al 21 marzo e dal 6 all’11 aprile per le due tappe del’European Grand Prix a Porec, in Croazia, e ad Antalya in Turchia. Dal 20 al 26 aprile scatterà la Coppa del Mondo che, come di consuetudine nell’anno olimpico sarà di tre tappe e non di quattro, ancora da fissare data e sede delle finali mentre il primo appuntamento sarà a Guatemala City. Dal 30 aprile al 9 maggio ad Olbia ci sarà il Campionato Europeo Para-Archery che varrà anche come qualificazione alle Paralimpiadi. Dal 17 al 22 maggio toccherà ai più giovani, la loro stagione scatterà da Catez, in Slovenia, con la prima gara della European Youth Cup. In contemporanea, dal 17 al 23 maggio, torna la Coppa del Mondo con la seconda tappa di Shanghai, in Cina.

Dal 31 maggio inizierà la fase calda della stagione 2021 con il via ai Campionati Europei di Antalya che si concluderanno il 6 giugno, in palio anche alcune carte olimpiche. Il mirino degli azzurri però è già puntato sulla terza tappa di Coppa del Mondo a Parigi (20-27 giugno) dove si svolgerà anche il torneo di qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo 2021, ultima possibilità per qualificare le squadre per l’Italia.
Il calendario 2021 prevede dal 5 all’11 luglio la seconda tappa della Para Archery European Cup a Nove Mesto, in Repubblica Ceca, e anche qui ci sarà la possibilità di staccare il biglietto per le Paralimpiadi.

Dal 23 al 31 luglio l’appuntamento più atteso: le gare delle Olimpiadi di Tokyo 2021 del tiro con l’arco. L’Italia ha già in mano il pass individuale maschile e quello femminile che permetterà agli azzurri di partecipare anche alla gara mixed team, che farà il suo esordio a cinque cerchi proprio in terra nipponica.

Agosto sarà particolarmente intenso, si inizia dal 2 al 7 con la seconda tappa della European Youth Cup a Bucharest, in Romania, si prosegue con i Giochi Mondiali Universitari (18-29 agosto) a Chengdu in Cina, poi altro appuntamento con la storia. Dal 24 agosto al 5 settembre scattano per il tiro con l’arco le Paralimpiadi di Tokyo con l’Italia che già in tasca sette carte. Praticamente in contemporanea, dal 30 agosto al 3 settembre ci sarà spazio anche per la Nazionale 3D impegnata nei Campionati Europei di Maribor, in Slovenia.

La stagione internazionale del tiro con l’arco per il 2021 non avrà un attimo di tregua, a settembre, dal 5 al 12, a Zagabria, in Croazia, si svolgeranno i Campionati Europei Campagna che varranno anche come qualificazione per i World Games. Il piatto forte del mese saranno i Campionati Mondiali di Yankton (USA) in programma dal 19 al 26 settembre. Appuntamento iridato in arrivo anche per i più giovani con i Mondiali Giovanili di Perth in Australia in calendario dall’11 al 17 ottobre.

GLI EVENTI NAZIONALI –  Dopo aver analizzato il ricchissimo 2021 internazionale, la FITARCO ha disegnato il calendario degli eventi nazionale. Si parte il 30 e il 31 gennaio da Reggio Calabria con i Campionati Italiani Indoor Para-Archery. Dal 12 al 14 febbraio tornano a Rimini i Tricolori Indoor, secondo e ultimo appuntamento nazionale al chiuso. La prima competizione nazionale all’aperto sarà quella dei Campionati Italiani di Società del 15 e 16 maggio a Trento. Ancora da definire la data dei Campionati Italiani Targa Para-Archery che avranno come sede Grottaglie (TA). Dal 12 al 13 giugno ad Asti una delle gare più attese della stagione: la Coppa Italia delle Regioni.

Sempre a giugno, ma dal 26 al 27 ad Abano Terme (PD) toccherà ai più giovani sfidarsi per la Finale Nazionale del Trofeo Pinocchio. A inizio luglio, dal 2 al 4 del mese, a Val D’Orcia (SI) si svolgeranno i Campionati Italiani Tiro di Campagna. A questo punto l’attività nazionale lascerà spazio ai tanti eventi internazionale per tornare il 2 e il 3 settembre con i Campionati Italiani Targa di Bergamo a cui seguiranno il fine settimana successivo (9-10 ottobre) i Campionati Italiani 3D di Lago Laceno (AV). La lunghissima stagione 2021 si concluderà, come da tradizione, con la Coppa Italia Centri Giovanili che sarà organizzata in Emilia Romagna.  (Fonte FITARCO)

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.