TOP-MENU

TIRO CON L’ARCO. TRICOLORI 3D

TIRO CON L’ARCO. TRICOLORI 3D: ASSEGNATI I TITOLI ITALIANI 2018

Dopo le eliminatorie e le semifinali individuali e a squadre si sono svolte al Lago Laceno le sfide che hanno assegnato i Tricolori 3D 2018, gara valida per la selezione degli azzurri che prenderanno parte ai Campionati Europei di specialità che si disputeranno a Goteborg, in Svezia, dal 18 al 22 settembre.

I TITOLI A SQUADRE
Le prove a squadre hanno visto sul gradino più alto del podio Over 20 egli Arcieri delle Alpi, sia al maschile che al femminile. Tra gli uomini Fornasier, Lazzaroni e Seimandi hanno superato in finale gli Arcieri Fivizzano (Bellotti, Gallo, Pontremolesi) 111-107. Bronzo per gli Arcieri Lodigiani (Marescalchi, Perucchi, Salvoni) vincenti 110-94 sui campioni uscenti Arcieri Tigullio (De Ponti, Dondi, Vicini).
Tra le donne il terzetto piemontese composto da Comini, Franchini e Tesio batte 98-84 gli Arcieri Tigullio (Finessi, Forni, Noziglia), mentre il terzo posto se lo guadagnano gli Arcieri della Rupe (Bassi, Cionna, Marcaccini) vincenti 86-77 sulle campionesse uscenti Arcieri Città di Pescia (Crocioni, Pennacchi, Sacchetti).
Tra gli Under 20 maschile si confermano sul gradino più alto del podio dopo l’oro dello scorso anno gli Arcieri Tigullio (De Ponti, Gaggero, Scotti) superando in finale 85-63 gli Arcieri Torres Sassari (Fozzi, Maresu, Milia). Bronzo agli Arcieri l’Antica Lauro (Coscia, Costantino, Nasso).

I TITOLI INDIVIDUALI
Arco Compound
Nel compound Over 20 maschile si aggiudica per la prima volta in carriera il titolo italiano Paolo Dalla Santa (Archery Club Montebelluna) superando in finale 40-38 Silvio Schiari (Arcieri delle Alpi). Bronzo per Giuseppe Seimandi (Fiamme Azzurre) che batte allo spareggio Giuseppe Abagnale (V.A.T.) 39-39 (10-8).
Spareggio decisivo anche nel femminile, che premia con il primo titolo italiano Elisa Baldo (Arcieri Decumanus Maximus) vincente sul filo di lana nei confronti di Ilaria Spanu (Arcieri Uras) 36-36 (10*-10). Bronzo per Sonia Bianchi (Arcieri Castiglione Olona) che batte di misura 34-33 Claudia Francesca Intiso (Arcieri e Balestrieri Formigine).
Tra gli Under 20 maschile titolo italiano per Luca De Ponti (Arcieri Tigullio) che supera 41-37 Luca Pinna (Arco Club Portoscuso). Terzo posto ad Andrea Paladino (Freccia di Fuoco) vincente per 37-35 su Michea Godano (Arclub I Falchi Bra).
Nel femminile conquista il suo terzo titolo italiano consecutivo Paola Natale (Arcieri di Malpaga B. Colleoni) superando Giada Baron (Arcieri delle Alpi) 36-31. Bronzo per Martina Del Duca (Sardara Archery Team) che batte Beatrice Sabia (Arcieri Lucani Potenza) 21-10.

Arco Istintivo 
Nell’Istintivo maschile conquista il suo primo tricolore Over 20 maschile Mario Taufer (Fiamme Cremisi) vincente in finale su Federico Perucchi (Arcieri Lodigiani) 37-31. Bronzo ad Alessandro Di Nardo (Arcieri delle Alpi) che supera allo shoot off il campione uscente Fabio Pittaluga (A.G.A.) 26-26 (11-5).
Nel femminile è oro per la prima volta in questa divisione Iuana Bassi (Arcieri della Rupe) che supera di misura Sabrina Vannini (Compagnia d’Archi) 21-20. Bronzo per Rossella Bertoglio (Arcieri Lodigiani) dopo la vittoria per 29-28 sulla campionessa uscente Michela Donati (Arcieri Fivizzano).
Tra gli Under 20 maschile si aggiudica il titolo italiano Emanuele Ari (Annuagras Arcieri Nurachi) grazie al 29-13 su Massimiliano Rosaci (Sirio Arco Club). Bronzo per Alessandro Balsamo (Arco Club Capri) che supera 18-0 Lorenzo Iaconis (Arcieri l’Antica Lauro).
Nel femminile vince l’oro Alessia Depietri (Arcieri della Rupe) battendo in finale Marika Quaranta (Arcieri l’Antica Lauro) 13-0, mentre è bronzo Carlotta Roda (Arcieri di Misa) che supera Asia Genovese (Arco Sport Roma) 15-13.

Arco Nudo
Nell’arco nudo Over 20 maschile conquista il quarto titolo italiano, il terzo consecutivo, Alessandro Giannini (A.N. Polizia sez. Arcieri) battendo in finale Daniele Bellotti (Arcieri Fivizzano) 38-31. Bronzo per Alessio Noceti (A.N. Polizia sez. Arcieri) vincente 35-29 su Mauro Fagiolo (Arcieri del Falco).
Dopo la vittoria del titolo italiano campagna conquista anche quello 3D Chiara Benedetti (Arcieri Eugubini) dopo aver superato 31-24 Luciana Pennacchi (Arcieri Città di Pescia). Terzo posto per Evelina Cataldo (Arcieri Vecchio Castello) che supera 34-26 Eleonora Strobbe (Arcieri Altopiano Piné).
Tra gli Under 20 maschile si aggiudica il primo posto Samuele Tironi (Arcieri dell’Airone) che batte 34-15 Gianlorenzo Soldi (Arcieri Varian). Bronzo per il campione uscente Alessandro Carassai (Arcieri Medio Chienti) che supera 29-5 Giuseppe Giovanni Schiava (Arcieri Fata Morgana).
La classifica femminile vede invece sul gradino più alto del podio Natalia Trunfio (Arcieri Vecchio Castello) vincente in finale su Eleonora Meloni (Arcieri Uras) 34-24. Terzo posto per Natalia Tassone (Arcieri l’Antica Lauro) che batte 13-10 Giorgia Villa (Arcieri dell’Airone).

Longbow
Ad aggiudicarsi l’oro nel longbow maschile Over 20 per il quarto anno consecutivo è Alfredo Dondi (Arcieri Tigullio) dopo aver superato in finale Giuliano Faletti (Arcieri delle Alpi) 36-31. Bronzo per Giuseppe Mangiarulo (Arcieri delle Sei Rose) che ha la meglio su Vincenzo Peserini (Tibur Archery Team) per 29-24.
Tra le donne, dopo i titoli del 2014 e 2016, conquista il suo terzo oro Paola Sacchetti (Arcieri Città di Pescia) superando la campionessa uscente Giulia Barbaro (Arcieri i Gatti) 23-19. Bronzo per Maria Cristina Giorgetti (A.N. Polizia sez. Arcieri) che batte Isabella Scaglione (Sagitta Arcieri Pesaro) 23-20.
Tra gli Under 20 maschile, in una sfida tutta di marca sarda, Simone Piras (Annuagras Arcieri Nurachi) vince l’oro battendo il campione uscente Alessio Salvatore Maresu (Arcieri Torres Sassari) 13-10. Terzo posto ad Andrea Scotti (Arcieri Tigullio), vincente su Simone Figliola (Arcieri dell’Ortica) 25-18.
Nel femminile conquista l’oro Martina Peserini (Tibur Archery Team) battendo 25-5 Marta Vacchetti (Arcieri Langhe e Roero). Bronzo per Lisa Scarfiello (Arcieri Altopiano Piné) vincente su Aurora Concu (Arcieri Uras) 15-10. (Fonte FITARCO)

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.