TOP-MENU

TIRO CON L’ARCO. WORLD CUP

TIRO CON L’ARCO. WORLD CUP: GLI AZZURRI PER SALT LAKE CITY

L’Italia si avvia verso la terza tappa di Coppa del Mondo che sarà ospitata negli Stati Uniti, a Salt Lake City dal 19 al 24 giugno. Lo staff azzurro ha deciso di mischiare un po’ le carte, punti fissi rimangono quegli arcieri che sono ancora in corsa per la qualificazione alla finalissima di settembre a Samsun come Mauro Nespoli, Vanessa Landi, Federico Pagnoni e Marcella Tonioli, i quattro meglio piazzati nelle varie classifiche generali.
I CONVOCATI AZZURRI – Nell’arco olimpico maschile terzetto tutto griffato Aeronautica Militare. Sulla linea di tiro statunitense ci sarà Mauro Nespoli, terza volta per lui in questa Coppa del Mondo, che vuole continuare il suo percorso verso la finalissima di settembre. L’azzurro è terzo in classifica generale dietro ai coreani Kim Wojjin e Lee Woo Seok, entrambi già qualificati per le sfide in Turchia avendo vinto le prime due tappe di World Cup. Esordio stagionale nella rassegna continentale per Marco Morello e Michele Frangilli.
Due cambi e una conferma anche nell’olimpico femminile. Conferma per Vanessa Landi (Arcieri Montalcino) che è sesta in classifica generale e ha l’obiettivo di conquistare punti a Salt Lake City per rimanere nelle prime posizioni. Insieme a le negli Stati Uniti ci saranno Jessica Tomasi (Aeronautica Militare) e Claudia Mandia (Fiamme Azzurre) che aveva partecipato alla tappa di Shanghai ma non a quella di Antalya.
Nel compound maschile a sognare le finali di World Cup ci sono sia Sergio Pagni (Arcieri Città di Pescia) che Federico Pagnoni (Arcieri Montalcino), entrambi arrivano in America in piena corsa per la qualificazione, Pagni è nono, Pagnoni addirittura quinto. Insieme a loro ci sarà il giovane Viviano Mior (Kosmos Rovereto).
Nessuna grossa novità nel terzetto femminile. Lo staffa azzurro si affiderà a Marcella Tonioli (Arcieri Montalcino), sesta in classifica generale, a Irene Franchini (Fiamme Azzurre), sedicesima dopo le prime due tappe, e a Laura Longo (Arcieri Decumanus Maximus), lo stesso terzetto di arciere schierato nella tappa inaugurale di Shanghai. Le riserve a casa nel compound saranno Valerio Della Stua (Arcieri Pol. Solese) e Giulia Cavalleri (Arcieri Montalcino). (Fonte FITARCO)

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.