TOP-MENU

Elisa Roner

TIRO CON L’ARCO. YOUTH CUP: RONER, TOZZI, ABBATI E ALBERTI IN FINALE

L’Italia alza la voce nel compound alla prima tappa della European Youth Cup di Maratona guadagnandosi al termine delle eliminatorie individuali 3 finali per l’oro e 1 per il bronzo. Le Allieve Elisa Roner e Camilla Alberti, dopo essersi sfidate in semifinale, raggiungono gli scontri che valgono le medaglie. Sabato Roner affronterà Mlinaric (CRO) per l’oro, Alberti sfiderà Hunsperger (SUI) per il bronzo. La junior Aurora Tozzi sabato si giocherà il gradino più alto del podio con Rasmussen (DEN), mentre l’allievo Giovanni Abbati sfiderà per l’oro Zacharias (LIE). Escono dai giochi invece nel corso delle eliminatorie gli altri azzurrini del ricurvo e compound.

DOPPIA FINALE PER LE ALLIEVE COMPOUND – Grande risultato per l’Italia tra le Allievi compound. Elisa Roner sfiderà sabato alle ore 8,50 (ora italiana, gara trasmessa in diretta streaming come tutte le finali) la croata Amanda Mlinaric per l’oro mentre Camilla Alberti, pochi minuti prima, se la vedrà con la svizzera Janine Hunsperger per provare a vincere il bronzo. Le due azzurrine si sono affrontate in semifinale, la vittoria è andata a Roner 134-129, in precedenza solo vittorie per entrambe. La finalista per l’oro ha messo al tappeto la greca Cristina Servou 138-114 e la russa Martina Zikmundova 143-133; per Alberti vittorie contro Anca Danilet (ROU) 141-130 e 136-143 sulla greca Eleni Efstathiou. La terza azzurra in gara, Elisa Bazzichetto, cede ai quarti 139-18 contro la svizzera Janine Hunsperger dopo aver vinto il match con la padrona di casa Alexandra Zaimidi 140-128.

TOZZI E ABBATI IN CORSA PER L’ORO – Il compound azzurro ha fame di vittoria e, dopo le soddisfazioni portate da Roner e Alberti, arrivano sul finale di giornata altre due finali per il metallo più prezioso. Percorso netto per la junior Aurora Tozzi che batte agli ottavi la turca Aleyna Akcinar 134-130, ai quarti la russa Elizaveta Koroleva 135-133 e in semifinale la turca Begum Topkarci 139-137. Per lei la sfida decisiva per il gradino più alto del podio arriverà sabato contro la danese Sasha Rasmussen, che aveva fermato Sara Ret ai quarti (143-142). Uscita invece agli ottavi Erika Benzini superata 137-127 dall’estone Emily Houim.
Cavalcata che vale la finalissima anche per Giovanni Abbati che supera agli ottavi 142-117 il padrone di casa greco Panteleimon Anastasiadis, ai quarti il danese Rasmussen Sune 138-131 e in semifinale l’arciere della Namibia Dirk De Bod 136-135. Abbati si giocherà finale per l’oro con l’atleta del Liechtenstein Stefan Zacharias.

I RISULTATI DELL’ARCO OLIMPICO JUNIOR MASCHILE – E’ Simone Guerra l’azzurrino che fa più strada nelle sfide individuali di questa mattina tra gli Junior dell’arco olimipico. Per lui vittoria ai sedicesimi 6-4 sull’ucraino Mykyta Kravchuk e sconfitta agli ottavi contro il turco Onur Tezel 6-2. I suoi compagni si fermano un passo prima: Federico Fabrizzi perde 6-0 con il tedesco Konrad Komischke, mentre Elia Fregnana viene sconfitto 6-4 dal russo Erdem Tsydypov.

I RISULTATI DELL’ARCO OLIMPICO JUNIOR FEMMINILE – Due vittorie e una sconfitta. Si conclude così l’avventura di Chiara Rebagliati nella gara individuale di Maratona. L’unica rappresentante azzurra nella classe Junior dell’arco olimpico femminile batte 6-4 l’estone Lura Tukk e 6-2 la russa Tatiana Plotnikova. L’eliminazione arriva ai quarti con la sconfitta 6-0 contro la turca Fatma Buket Aycan.

I RISULTATI DELL’ARCO OLIMPICO ALLIEVI MASCHILE – Non vanno oltre gli ottavi di finale gli azzurrini impegnati nel ricurvo Allievi. Niccolò Lovo dopo il 6-0 sull’estone Hendrik Oun viene eliminato dal bulgaro Todor Pendov con il risultato di 5-3. Per Antonio Vozza è fatale il 6-2 con cui viene sconfitto dal russo Stanislav Cheeremiskin dopo il 6-0 rifilato allo slovacco Ondrej Francu. Pietro Nardon esce di scena per mano del francese Florentin Lecat (7-3) dopo aver vinto allo shoot off il derby con Pierpaolo Masiero 6-5 (9-6).

I RISULTATI DELL’ARCO OLIMPICO ALLIEVI FEMMINILE – Ottavi di finale fatali per tre azzurre su quattro. Aiko Rolando batte l’estone Alexandra Pollumae 6-2, ma si ferma sul 7-1 contro la russa Ecaterina Balashova. Karen Hervat vince 7-1 con la ceca Klara Grapova ma perde contro l’ucraina Polina Zhuk 6-4, stesso percorso per Elisa Ester Coerezza vincente 7-3 sulla belga Steynen Lotte e battuta allo shoot off 6-5 (9-8) dalla russa Tuiana Budazhapova. Sara Polinelli viene eliminata dopo la sconfitta 6-2 contro la greca Anastasia Katsaiti ai sedicesimi di finale.

I RISULTATI DEL COMPOUND JUNIOR MASCHILE – Manuel Festi arriva ad un passo dalla zona medaglia, sconfitto ai quarti di finale 141-139 dal’austriaco Nico Wiener 141-139 dopo aver eliminato il compagno di squadra Jesse Sut allo shoot off 145-145 (9*-9). Per Viviano Mior sconfitta agli ottavi 137-134 contro Valentin Rusu (Rou).

Penultimo giorno di gare, venerdì 21 aprile, a Maratona. L’intera giornata sarà dedicata agli scontri diretti a squadre. Nel pomeriggio spazio a tutte le finali sia per l’oro che per il bronzo in ogni classe e divisione con diretta streaming (link in fondo alla news).

LE FINALI INDIVIDUALI DEGLI AZZURRI – Questi gli scontri individuali per le medaglie in cui saranno coinvolti sabato 22 aprile gli azzurri (ora italiana):
ore 08:30 Finale per il bronzo Allievi compound femminile: Camilla Alberti-Janine Hunsperger (SUI)
ore 08.50 Finale per l’oro Allievi compound femminile: Elisa Roner-Amanda  Mlinaric (CRO)
ore 10:30 Finale per l’oro Allievi compound maschile: Giovanni Abbati-Stefan Zacharias (Lie)
ore 10:30 Finale per l’oro Juniores compound femminile: Aurora Tozzi-Sasha Rasmussen (DEN)
Collegamenti relativi alla notizia

TUTTE LE ELIMINATORIE A SQUADRE E LE FINALI VERRANNO TRASMESSE IN DIRETTA STREAMING CON PRODUZIONE YOUARCO GRAZIE AL SUPPORTO DI IANSEO TEAM. (Fonte FITARCO)

,

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.