TOP-MENU

prodotti tipici toscani

TOSCANA. ENOGASTRONOMIA, DAL 21 AL 25 APRILE A PISTOIA ‘LA TOSCANA IN BOCCA’

L’espressione del cibo nei sapori, nella tradizione e nelle ricette della cucina toscana: ‘La Toscana in Bocca’ torna protagonista a Pistoia dal 21 al 25 presso l’area espositiva ‘La Cattedrale’ ex Breda. Giunta alla quinta edizione, la manifestazione è promossa da Confcommercio Pistoia e Prato, Consorzio Turistico Città di Pistoia insieme ai ristoratori locali e in collaborazione con Vetrina Toscana, il progetto di Regione e Unioncamere Toscana che promuove ristoranti e botteghe che utilizzano i prodotti del territorio. Un appuntamento, presentato oggi a Palazzo Strozzi Sacrati a Firenze, che cade nell’Anno Nazionale del cibo italiano e che punterà ancora di più a mettere in luce i gusti, i sapori, gli odori, le lavorazioni e le ricette regionali, proseguendo nel percorso di valorizzazione della cucina e della trad izione toscana.

“Il 2018 -ha detto l’assessore regionale al turismo e al commercio Stefano Ciuoffo – è l’Anno del cibo italiano e anche ‘La Toscana in Bocca’ rappresenta un modo per valorizzare e promuovere le tipicità della tradizione italiana, in questo caso quella toscana. Dopo l’anno dedicato ai cammini e poi ai borghi, il 2018 celebra un’altra delle nostre eccellenze, quella che si traduce spesso in una delle motivazioni più forti per il turista che decide di venire in Italia ed in Toscana. Ma la manifestazione ha anche un altro significato importante, ovvero quello legato alla tutela delle produzioni locali e quindi delle tante aziende che operano in questo settore. Regione Toscana, attraverso il progetto Vetrina Toscana, ha dato fin dall’inizio la propria adesione a questa rassegna proprio per l’attenzione e lo sforzo prodotto dagli organizzatori a tutela di un patrimonio enogastronomico che caratterizza un’intera regione”.

La Toscana in Bocca 5 conferma il format dell’iniziativa che anno dopo anno continua a dimostrarsi vincente, arrivando a toccare nel 2017 la quota di 48.000 visitatori nei 5 giorni di manifestazione: saranno circa 40 gli stand di ristorazione presenti all’edizione 2018 che offriranno ognuno 2 piatti, i quali andranno a comporre un menù toscano composto da oltre 80 portate compresi dolci artigianali per soddisfare tutti i palati. Ad essere valorizzate, a fianco dei ristoratori, saranno le attività produttive legate al settore food, con l’intento di dare evidenza alla filiera di relazioni esistenti che trasforma i prodotti a “km zero” in gustosi piatti.

I cinque giorni dedicati al gusto dei prodotti del territorio e dei piatti preparati dai ristoratori pistoiesi (e non solo) saranno animati da un ampio e strutturato palinsesto di eventi che, fin dalla mattina, si articolerà fra laboratori per bambini, contest culinari, cooking show, musica dal vivo, degustazioni e molto altro ancora. Fin dai prossimi giorni sarà possibile consultare il programma completo della manifestazione sul sito www.latoscanainbocca.it e sulla pagina facebook. (Federico Taverniti – Toscana Notizie)

,

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.