TOP-MENU

Massimo Buconi

TOSCANA: LA BECCACCIA SI CACCIA SINO AL 31 GENNAIO!

Importante pronunciamento del TAR Toscano in merito al ricorso presentato sul calendario venatorio regionale dalle associazioni animaliste alcuni mesi fa.

Grazie alle motivazioni tecnico scientifiche fornite dalla Federcaccia Nazionale tramite l’ufficio Avifauna e dalla Federcaccia Toscana, il TAR si è pronunciato sulla correttezza dei tempi di caccia alla Beccaccia confermandone la chiusura al 31 Gennaio.

Indubbiamente un risultato di assoluto valore che conferma come, al giorno d’oggi, scienza e conoscenza debbano essere la base salda per la difesa dei calendari venatori regionali e dei diritti dei cacciatori.

Soddisfazione espressa anche da Marco Salvadori, Presidente Regionale di Federcaccia Toscana, che ha evidenziato come, grazie a strutture organizzative solide come quelle di Federcaccia Toscana e della CCT, sia ancora possibile per il mondo venatorio ottenere risultati importanti come questo.

Ci riserviamo comunque un ulteriore approfondimento per quanto riguarda il pronunciamento del Tribunale sulle specie combattente, moriglione, pavoncella e sull’arco temporale più in generale.

Di seguito il video commento del Presidente Nazionale Federcaccia Massimo Buconi e il testo dell’Ordinanza

, , , , ,

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.