TOP-MENU

Barbara Mazzali

TRAPPOLE ANTI UOMO, MAZZALI (FDI): HO SCRITTO AI PREFETTI DELLA LOMBARDIA PERCHÉ CI SIA MAGGIORE PRESENZA DI TUTORI DELL’ORDINE PUBBLICO

“Dopo il grave fatto successo la scorsa settimana, quando sono state trovate trappole antiuomo nelle campagne di Gerolanuova di Pompiano, accompagnate da biglietti minatori nei confronti dei cacciatori, ho deciso di scrivere ai prefetti della Lombardia in veste di consigliere regionale.

Ho spedito la lettera lunedì alle 12 prefetture delle città lombarde, esponendo i fatti accaduti e sottolineando come non fosse la prima volta che i cacciatori debbano subire vere e proprie provocazioni e aggressioni: ‘Il fenomeno ha assunto ormai ampie proporzioni ed è quindi necessario garantire la sicurezza di quei cittadini, che legittimamente esercitano un’attività consentita e che non possono più tollerare di imbattersi in soggetti violenti e poco raccomandabili i quali costituiscono, ormai, un pericolo conclamato per la loro incolumità fisica e anche per la loro tenuta di nervi. Appare evidente che è grazie solo alla tranquillità e al sangue freddo che i cacciatori riescono a mantenere che ad oggi nulla è accaduto’.

Sono certa che la situazione sia nota ai Prefetti, ma ho voluto comunque porre l’accento su questo problema, anche citando il fatto che ‘questi cacciatori vanno in giro da soli e la maggior parte di questi sono anziani e quindi in condizioni di maggiore vulnerabilità’.

Mi sono quindi rivolta alle autorità per chiedere ‘una maggior presenza dei tutori dell’ordine pubblico e anche di una pronta risposta di intervento per casi come quelli sopra descritti. Certa che la presente segnalazione sarà tenuta nella giusta considerazione da lei sono ad offrirle la mia più ampia disponibilità di collaborazione istituzionale’

E’ il momento di dire basta a queste vessazioni ed è il momento che le istituzioni ci supportino”

Lo dichiara Barbara Mazzali, consigliere di Fratelli d’Italia in Regione Lombardia