TOP-MENU

monitoraggio lupi

ULULATI NELLA NOTTE

Durante l’estate i cuccioli di lupo vengono spostati, dai genitori, dalla tana in luoghi aperti, i siti di rendez vous. Con la tecnica dell’ululato indotto, il wolf howling, si stimola la risposta dei cuccioli per valutare se nei branchi è avvenuta la riproduzione e quindi localizzarli.

L’ululato indotto o wolf howling è una delle tecniche più affascinanti ed evocative utilizzate nell’ambito dello studio delle popolazioni di lupo. I cuccioli nati in primavera, dopo circa tre mesi vengono spostati dalla tana in luoghi aperti ma protetti, chiamati siti di rendez vous. Qui grazie alla cura e alle attenzioni del branco inizieranno quelle esperienze che li porteranno verso l’età adulta.

Leggi la notizia sulla sezione dedicata al Monitoraggio nazionale del lupo coordinato dall’ISPRA

,

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.