TOP-MENU

Logo Life Climate Positive

MASE. PROGETTO LIFE CLIMATEPOSITIVE

LIFE ClimatePositive – “Promuovere associazioni SMART e finanziamenti innovativi per la gestione responsabile delle foreste e il miglioramento delle capacità di assorbimento del carbonio”

A causa dei cambiamenti climatici è sempre più urgente adottare una gestione attiva del patrimonio forestale, basata su un approccio responsabile che tenga conto dei fattori ambientali, sociali ed economici. Raggiungere questo obiettivo è spesso difficile nel contesto italiano, caratterizzato da forte frammentazione fondiaria, abbandono e difficoltà dei piccoli gestori forestali nel reperire finanziamenti per sostenere le proprie attività. Infatti, in Italia con oltre 11 milioni di ettari, le foreste coprono il 36,5% della superficie nazionale; tuttavia, solo una piccola percentuale ha un piano di gestione forestale e la restante parte versa in stato di abbandono, con conseguente avanzata incontrollata del bosco.

In questo contesto, il progetto LIFE ClimatePositive (LIFE21-CCM-IT-101074589), co-finanziato dalla Commissione europea nell’ambito del Programma LIFE 2021-2027, nasce con l’intento di promuovere e migliorare la gestione delle foreste italiane, attraverso azioni finalizzate a favorire l’associazionismo forestale, a sviluppare strumenti e modelli di business a supporto dei piccoli proprietari forestali e ad aumentare la superficie forestale pianificata.

LIFE ClimatePositive, avviato nell’agosto 2022, è coordinato da Etifor S.r.l. e vede la collaborazione del Dipartimento Territorio e Sistemi Agro-Forestali (TeSAF) dell’Università degli Studi di Padova, del Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria (CREA), di FSC® Italia, di Walden S.r.l., della Regione Lombardia e del suo Ente Regionale per i Servizi in Agricoltura e Foreste (ERSAF), del Comune di Luvinate (VA) e della società cooperativa ETICAE Stewardship in Action.

Progetto LIFE del mese di marzo 2024: LIFE ClimatePositive  Scarica file pdf.

(Fonte Ufficio Stampa MASE)

,

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.