TOP-MENU

PERUGIA: NOMINATI I NUOVI PRESIDENTI DEGLI A.T.C. NUMERO 1 E 2

PERUGIA: NOMINATI I NUOVI PRESIDENTI DEGLI A.T.C. NUMERO 1 E 2

Igor Cruciani e Luciano Calabresi sono i nuovi presidenti, rispettivamente degli A.T.C. ( Ambiti territoriali di caccia) numero 1 e numero 2. Sono stati nominati oggi dal Presidente della Provincia di Perugia, Marco Vinicio Guasticchi, in sostituzione dei presidenti uscenti, Quartilio Ciofini ed Ezio Bordicchia, ai cui vanno i “piu’ sentiti ringraziamenti per l’attivita’ sino ad ora svolta alla guida di questi importanti organismi”. “Con la nomina di Cruciani e Calabresi – sottolinea il presidente della Provincia di Perugia – si completa un disegno e progetto complessivo di rinnovamento degli Ambiti territoriali di caccia in attesa della legge regionale di riforma di questi organismi, che, dovra’ trovare piena attuazione attraverso la massima partecipazione e coinvolgimento di tutti i soggetti istituzionali, associazioni venatorie e di categoria interessate”. “La provincia – prosegue Guasticchi – è impegnata in un’ interpretazione moderna e dinamica della materia venatoria ed è convinta dell’importanza di una visione integrata e partecipata, in un confronto continuo con la Regione, con gli A.T.C., le Associazioni venatorie, i singoli cacciatori, le Associazioni agricole, ambientaliste, gli allevatori. Solo attraverso la capacità di mediare e gestire i conflitti che necessariamente scaturiscono da una materia così complessa, si possono individuare percorsi condivisi e partecipati. Occorre, inoltre, intraprendere strade innovative per raggiungere un equilibrio, seppur flessibile, nella gestione della fauna e delle risorse naturali.” “L’impegno del nostro ente è totale – conclude Marco Vinicio Guasticchi – sia per il ruolo istituzionale derivante dalle normative vigenti, sia per l’apporto tecnico degli uffici che affrontano quotidianamente le esigenze dei circa 22.000 utenti, e sono inoltre impegnati nella pianificazione e programmazione attraverso i piani di contenimento e la complessa elaborazione del Piano Faunistico Venatorio Provinciale.” “Il supporto e la collaborazione degli Atc con i nuovi presidenti Cruciani e Calabresi, appena nominati, ai quali rinnovo il piu’ sentito in “bocca al lupo”, sarà importante e strategico per affrontare le sfide crescenti in campo  venatorio”.

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.