TOP-MENU

Cappelletta vandalizzata

RIPETUTI ATTI VANDALICI. FIDC SCRIVE AL MINISTRO LAMORGESE

Con una lettera inviata questa mattina al Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, Federcaccia ha voluto rappresentare il disagio di tutti i cacciatori per i ripetuti atti vandalici indirizzati verso strutture collegate all’attività venatoria, come le Zone addestramento cani, o altri siti in vario modo riconducibili alla caccia.

Ultimo esempio in ordine di tempo, la vergognosa devastazione della “Cappelletta dei Cacciatori” a S. Eusebio, sulle colline di Genova, che ha suscitato la forte riprovazione non solo dei praticanti l’arte venatoria, ma anche dei fedeli di tutto il Paese.

Federcaccia si è rivolta al Ministro sollecitando il suo diretto interessamento affinché i responsabili di questi gesti di intolleranza vengano individuati e assicurati alla Giustizia.

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.