TOP-MENU

TROFEO “MONTE POZZONI”: ALLA POINTER DAISY DEL CERVONE LA SECONDA TAPPA

TROFEO “MONTE POZZONI”: ALLA POINTER DAISY DEL CERVONE LA SECONDA TAPPA

Come riceviamo pubblichiamo.

Cinofilia di alto livello, con numerose ferme e ben otto cani in classifica Terza tappa (10 luglio) decisiva per la graduatoria finale.

Successo strepitoso per la seconda prova del Trofeo “Monte Pozzoni” 2011: ben 37 cani da ferma si sono dati battaglia fino all’ultimo lacet, entusiasmando concorrenti, giudici e pubblico. Ieri mattina (domenica 29 maggio) la Zona addestramento cani (Zac) Monte Pozzoni, gestita dalle sezioni comunali di Federcaccia Cascia e Norcia, ha ospitato quello che può essere definito un vero e proprio evento.
Grazie alle condizioni climatiche favorevoli (vento leggero ma più o meno costante, temperature non eccessive), i cani in concorso si sono potuti esprimere al meglio, riuscendo quasi tutti ad incontrare la numerosa selvaggina presente sul terreno.
In lizza, oltre ai migliori conduttori locali, anche soggetti provenienti da Marche e Lazio. Le due batterie sono state giudicate da Pietro Miluzzi di Cittàducale ed Ezio Bordoni di Spello.
Nella prima batteria Primo Eccellente per il Setter inglese Zimbo, condotto da Giovannini da Cerreto. Secondo Eccellente per il Pointer Kira dello spoletino Broglioni, seguita dal Terzo Eccellente della Setter Alina, condotta da Guidi di Latina. Molto Buono, infine, per il Setter Ciro condotto da Savelli, anche lui da Latina.
Tre Eccellenti e un Molto buono anche nella seconda batteria, dominata dalla Pointer Daisy del Cervone, condotta dal nursino Bellò, seguita dal Setter inglese Edo dell’ascolano Raponi e dalla Pointer Freccia del romano Corazzi. Molto Buono, infine, per il pointer Dero, condotto da Fiorelli di Ferentillo.
Ai barrage non c’è stata storia sia per il vincitore di tappa sia per il miglior Pointer: Daisy del Cervone ha dominato su Zimbo e sul pur valido Aiasche di Broglioni, giudicato miglior Pointer nella prima batteria. Per la giovane Pointer condotta da Bellò si tratta del secondo riconoscimento di razza in altrettante tappe del “Monte Pozzoni”. A Edo di Raponi, che si è imposto su Gim di Antonacci, il premio come miglior Setter inglese.
A questo punto la classifica parziale è corta e serrata, alla vigilia dell’ultima tappa che, con ogni probabilità, assegnerà il Trofeo soltanto al termine di numerosi e tirati barrage: a 12 punti conducono i Pointer Dusty e Daisy e il Setter Zimbo; quota 11 per il Pointer Kira e il Setter Edo; 10 punti ciascuno per il Pointer Freccia e il Setter Alina; seguono a 8 il Setter Harry, a 7 il Setter Sharam e infine, con 5 punti ciascuno, il Pointer Dero e il Setter Ciro.
Al termine dei barrage, come da tradizione, si è svolto un allegro e ricchissimo picnic a base di prodotti tipici locali, meritato premio per la mattinata di fatica spesa in montagna. L’organizzazione ringrazia la Provincia di Perugia, gli sponsor Negrini Salumi, Lanzi srl, Ina Assitalia, Nuova Armeria Nursia Sport, Pizzeria “Sienti ‘n può” e mangimi “Best in quality”, dando appuntamento alla terza e ultima tappa in programma per domenica 10 luglio.

Perugia, 30 maggio 2011
Ufficio Stampa Federcaccia Umbra – per la Zona addestramento cani “Monte Pozzoni”

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.