TOP-MENU

pescatore

UMBRIA. LA REGIONE SI IMPEGNA A DARE RISPOSTE ALLE ASSOCIAZIONI DI PESCA SPORTIVA

Si è concluso con la conferma della disponibilità della Regione Umbria a cercare soluzioni alle questioni sollevate dalle associazioni dei pescatori sportivi, nel rispetto delle normative in vigore, il Tavolo Blu, convocato  dall’Assessorato all’Ambiente in videoconferenza.

Al centro del confronto fra l’amministrazione regionale e i rappresentanti delle associazioni del settore che compongono il tavolo tecnico istituito dalla Regione a supporto della pesca sportiva, sono stati, in particolare, il ripopolamento delle trote nei corsi d’acqua e la presenza dei cormorani e dei pesci siluro aventi un impatto negativo sulla fauna ittica locale.

Nel corso dell’incontro, a dimostrazione dell’attenzione rivolta alle esigenze rappresentate dalle associazioni, il dirigente del Servizio Foreste, montagna, sistemi naturalistici e Faunistica venatoria, Francesco Grohmann, ha riferito sulle attività intraprese dalla Regione sia circa la possibilità di immissione nelle acque umbre di specie alloctone di trote, sia circa il contenimento dei pesci siluro e dei cormorani, con riguardo alle procedure messe in atto e ai limiti normativi non ancora superati.

L’assessore all’Ambiente, Roberto Morroni, ha ribadito l’impegno di tutti a trovare una proficua sinergia all’interno del mondo della pesca.

Le foto presenti su La Dea della Caccia sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo alla redazione - info@ladeadellacaccia.it - che provvederá prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.